Downloads

Pubblicazioni

News image

Presentazione del testo "L'arte rivelatrice di trascendenza"

Allo scoccare del 30° anniversario di elezione al soglio petrino di Karol Jozéf Wojtyla,...

Leggi tutto
News image

Spiritualità Trinitaria

Spiritualità Trinitaria; il riflesso del mistero di Dio nella vita cristiana secondo Giovanni Paolo II...

Leggi tutto
News image

Sacerdoti nella Chiesa

  Autore Prof. Sac. Domenico Concolino Titolo: Sacerdoti nella Chiesa.  Dieci riflessioni su identità e...

Leggi tutto
News image

La vera felicità

  La vera felicità, è il titolo del libro fresco di stampa scritto dal sacerdote...

Leggi tutto
News image

La missione salvifica della Chiesa

Autore Prof. Sac. Alessandro Carioti Titolo: La missione salvifica della Chiesa.  I fondamenti teologici...

Leggi tutto
100%
-
+
1
Show options

UniVersus

Programma UniVersus 2010-2011

  PROGRAMMA Tutte le conferenze si terranno nella Casa delle Culture del Palazzo della Provincia alle...

Leggi tutto

UniVersus : la nuova iniziativa del Centro Studi Verbum

CATANZARO- Martedì 5 ottobre 2010, alle ore 11.30, nella Sala consiliare della Provincia di Catanzaro,...

Leggi tutto
News image

UniVersus: Cos'è la persona umana?

Tutte le conferenze si terranno nella Casa delle Culture del Palazzo della Provincia di Catanzaro...

Leggi tutto
100%
-
+
1
Show options

Chi e' online

 4 visitatori online

Statistiche

Utenti : 10
Contenuti : 333
Link web : 14
Tot. visite contenuti : 271737



Saluto al Vescovo Mons. Vincenzo Rimedio
Sulle orme di Gesu'

Mons. Vincenzo Rimedio
Mons. Vincenzo Rimedio
Benvenuto in questa Comunità che è anche la sua Casa. Noi tutti conosciamo il suo grande amore per questa porzione di popolo di Dio.  Anche Lei, Eccellenza, conosce il nostro grande amore, la stima, il rispetto, la riverenza che nutriamo per la sua persona.

Il nostro è un vero legame tra il Padre e una moltitudine di figli, tra il Padre amorevole, tanto caro e dei figli che ogni giorno sono impegnati a crescere secondo gli insegnamenti che per lunghi anni Lei ci ha dato con tanta verità e carità.

È giusto però dare a Cesare quel che è di Cesare e a Sua Eccellenza Mons. Rimedio ciò che è di Sua Eccellenza Mons. Rimedio.

Cosa è suo, Eccellenza?

È suo il desiderio che in questa nostra comunità sorgesse una nuova Chiesa, una Casa nella quale il popolo di Dio si potesse degnamente riunire per celebrare i divini misteri, una Casa nella quale sentirsi veramente popolo di Dio, famiglia del Signore, fratelli gli uni degli altri.

È suo, Eccellenza, il successivo impegno assieme alla tenacia di vincere tutti gli ostacoli che sempre si frappongono quando si vuole lavorare rettamente, saggiamente, santamente per il Signore. Spesso Lei camminava insieme a noi per risolvere questa o quell’altra difficoltà burocratica.

Saluto a Mons. Vincenzo Rimedio
Saluto a Mons. Vincenzo Rimedio
È suo, Eccellenza, l’incoraggiamento che sempre ci ha dato perché noi mai ci stancassimo, esortandoci a perseverare sino alla fine, aprendo sempre la porta del nostro cuore alla speranza.

È anche grazie a Lei se abbiamo potuto avvicinare il Segretario del Papa Giovanni Paolo II per invitarlo nella nostra Comunità Parrocchiale e consacrare la nascente Chiesa e di porre nella pietra sacra proprio le reliquie del Grande Pontefice.

Incancellabile per molti è stata l’udienza privata a Castel Gandolfo concessa il 16 Agosto 1987 ad una rappresentanza del Movimento Apostolico. Lei Eccellenza fu il promotore di quella visita e ha presentato al Santo Padre uno per uno tutti gli aderenti ivi convenuti.

Solo il Signore la può ricompensare di tutto il bene fatto in questi lunghissimi anni e che continua a fare.

L’occasione mi sovviene per ringraziare ancora con sentimenti di autentica stima il Sindaco del nostro Comune di Serrastretta e del Comune di Feroleto Antico, i rispettivi assessori e consiglieri, per l’aiuto che ci hanno dato in questo importante evento. Il Sindaco di Lamezia Terme per la rara sensibilità umana che lo caratterizza e lo anima nel suo importante e non facile ruolo di primo cittadino, siamo onorati della sua presenza. Siamo, poi, onorati per la presenza dell’arma dei Carabinieri, la loro presenza è di conforto e di sostegno. Ancora una volta esprimo sentimenti di riconoscenza e di gratitudine a voi che avete collaborato e state collaborando per la costruzione della Casa di Dio in mezzo a noi: i Progettisti l’Ingegnere Giuseppe Mascaro e l’ Architetto Maria Francesca Bevacqua, la Ditta Costruttrice “Piacente Serafino” che benevolmente, con spirito cristiano, ha fatto anche dono del preziosissimo reliquiario. E ringrazio la Comunità Parrocchiale per l’esemplare impegno che vive per dare gloria al Signore e per aver accettato di sobbarcarsi di una grande responsabilità nel ricevere in dono la reliquia di Giovanni Paolo II. 

Eccellenza Reverendissima, mentre affido la sua Persona alla Vergine Maria Madre della Redenzione, agli Angeli e ai Santi, le chiedo di pregare per noi perché il Signore ci conceda di portare a compimento l’opera che per sua grazia abbiamo iniziato.

Ultimo aggiornamento Lunedì 18 Febbraio 2008 15:22