Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per gestire i login, la navigazione e altre funzioni. Cliccando 'Accetto' permetti l'uso dei cookie, cliccando 'Rifiuto' nessun cookies verrà installato, ma le funzionalità del sito saranno ridotte. Nell'informativa estesa puoi trovare ulteriori informazioni riguardo l'uso dei cookies di terze parti e la loro disabilitazione. Continuando nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

Dalla Parrocchia

Domenica 21 maggio presso l’aula magna del Santuario San Giovanni Paolo II si è svolto l’incontro formativo, promosso dalla CEI, per il sostegno economico della Chiesa Cattolica.L’obiettivo è di far conoscere ai cristiani l’importanza di dare un contributo economico alla Chiesa.

Chiesa che - ricordava uno dei relatori coinvolti - “in ogni tempo per grazia dello Spirito Santo, è prolungamento storico della missione di Gesù Signore, pertanto non deve essere statica ma dinamica, in continua evoluzione nei suoi momenti di annuncio, celebrazione, servizio, testimonianza e carità nei confronti dei bisognosi”.All’incontro ha preso parte anche il delegato CEI per la Diocesi di Lamezia Terme, il Dott. Giacinto Curcio, e numerose famiglie sia della parrocchia, sia delle zone limitrofe.L’incontro è stato suddiviso in due parti.  

La prima parte è stata scandita dall’analisi di alcuni fondamenti teologici e storici della missione della Chiesa, soffermandosi su  come “le prime comunità cristiane erano sostenute dai beni che ognuno metteva a disposizione per far fronte alle esigenze dei bisognosi”.

La seconda parte è entrata nel vivo del tema dell’incontro partendo dalla presentazione delle caratteristiche dell’8x1000 sul perché è importante destinarlo, e quali sono le regole previste per dare la nostra firma, e favorire cosi la realizzazione di scopi “sociali o umanitari” “religiosi o caritativi”. Nel rispetto del principio della trasparenza, più volte richiamata durante l’incontro, è stata data lettura di alcuni dati numerici inerenti alla raccolta dei fondi e poi sono stati presentate delle realtà che, grazie ai fondi destinati all’8x1000, sono nate in Calabria, vicino a noi. Al termine dell’incontro è stato presentato  il contenuto del Kit informativo contenente del materiale utile per approfondimenti e aggiornamenti sull’8x1000.

In occasione dell'anno del centenario delle apparizioni della MADONNA DEL ROSARIO DI FATIMA la parrocchia propone due tridui di preparazione, il primo che va da venerdì 06 ottobre a domenica 8 ottobre con la FESTA DELLA MADONNA DEL S.ROSARIO e il secondo che ha inizio il martedì 11 e termina giovedì 13 con il centenario della sesta ed ultima apparizione della MADONNA DEL ROSARIO DI FATIMA ai tre pastorali.